Tag Archives: albero e terra

“Se stesso da solo”: il nuovo videoclip dei Gran Torino per imparare a guardare con gli occhi dell’anima

9 Feb

grantorino-sestessodasoloartloversI cinque sensi ci possono mostrare il mondo circostante, ma solo elevandoli alle estreme conseguenze sono in grado di mostrarci noi stessi. Il tatto oltre il tatto, l’udito oltre l’udito, il gusto oltre il gusto, l’olfatto oltre l’olfatto e la vista oltre la vista, non hanno bisogno tanto di pelle, orecchie, lingua, naso e occhi, quanto di cuore e passione. Questa riflessione è il valore aggiunto che il nuovissimo videoclip dei Gran Torino va a dare al brano “Se stesso da solo”, mostrando come si può essere in grado di apprezzare il calore di un bel tramonto, l’abbraccio della natura o il piacere dell’arte anche se gli occhi ci impediscono di vederli come li vedono gli altri.

I due rocker bolognesi, affidatisi ancora una volta al regista Simone Cappelletti, hanno coinvolto come protagonista del video un maestro della scultura contemporanea come Felice Tagliaferri, non-vedente eppur creatore di straordinarie sculture dai lineamenti palpitanti e vivi, un po’ come il sordo Beethoven è stato in grado di comporre a suo tempo musiche ancora oggi ineguagliabili.

A distanza di circa un anno dall’uscita del disco “Albero e Terra”, il nuovo singolo della band va a chiudere brillantemente il cerchio ricco di soddisfazioni di questo album, confermando lo straordinario talento di Daniele Berni e Marco Paradisi (affiancati in sede live da Fabio Spinelli) nel creare piccole perle in cui l’anima cantautorale e l’energia del rock si fondono in un’estasi di travolgenti emozioni.

Il videoclip è stato presentato in anteprima con grande successo giovedì 2 febbraio, durante l’inaugurazione della Sala multisensoriale del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma, e da oggi è disponibile finalmente su tutti i canali.

Guardate qui il video: https://youtu.be/C_XtDzlpgJw

* * * * * * *   

BIOGRAFIA GRAN TORINO

Gran Torino” come il film di Clint Eastwood, pieno di rabbia e di dolcezza. Gran Torino come quella vecchia auto della Ford, che miscelava potenza ed eleganza. Gran Torino come questo esplosivo duo bolognese dall’originale formazione, che vede Daniele Berni alla voce e alla batteria e Marco Paradisi al basso e alla chitarra (con il “supporto live” di Denis Borgatti ai synth); un nome perfetto, scelto dai due per far “uscire allo scoperto” una band che in realtà, dicono, “esiste da sempre, come la nostra amicizia”.

Berni e Paradisi suonano infatti insieme dal lontano 1998 ma solo nel Giugno 2013 hanno deciso di fondere le rispettive anime musicali in questo progetto che, dopo due anni di lavoro su testi e musiche, si è finalmente rivelato con la pubblicazione di “Albero e Terra”, l’album d’esordio che mostra una formazione compatta e determinata, dotata di grande comunicatività e talento compositivo.

Albero e Terra” è un disco nato di getto, da chiacchiere, confidenze e improvvisazioni. Marco suonava di notte, registrava la musica e la mandava a Daniele, che su quelle note cuciva le storie, e in tutte le nove tracce del disco resta intatta e tangibile questa freschezza compositiva, nonostante il grande lavoro fatto in seguito sugli arrangiamenti, curatissimi, e sui suoni, che travolgono con una devastante potenza rock.

A dare il titolo all’album è uno dei brani più intensi contenuti al suo interno, cantato da Daniele insieme a Francesca Biancoli, che ha prestato la sua incantevole voce, dotazione extralusso, per il progetto dei Gran Torino. Fra le righe, il rapporto tra due persone – non necessariamente un uomo e una donna – la storia di una dipendenza dal bene dell’altro, un altro che prima o poi ci allontana, “lasciando al vento” le nostre radici.

Gli altri brani? “Tutti figli nostri – spiega Daniele – tutti introspettivi”. Le raffinate melodie dei Gran Torino si intrecciano straordinariamente con l’aggressività dell’alt-rock e con i versi che sfruttano perfettamente la complessa musicalità della lingua italiana, e la splendida “Fotografie”, scelta come primo singolo, si erge ad emblema dello stile del duo.

Sala prove in casa, registrazione di basso e batteria in presa diretta all’Animal Sound Studio di Ferrara, quindi passaggio al Boat Studio di Marco per gli arrangiamenti, le chitarre, i cori e le voci finali. Infine mix e masterizzazione a cura di Marco Borsatti. “Fare un disco è un viaggio lunghissimo, ma non baratteremmo una serata in studio con nessun’altra cosa”.

Il viaggio dei Gran Torino è cominciato. Mettetevi in scia.

 

LINK UTILI:

Albero e Terra” su Spotify: https://play.spotify.com/album/41dpfIV8BBevXKT3KWP9h0?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open

Albero e Terra” su iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/albero-e-terra/id930424801

La pagina fb della band: https://www.facebook.com/GRANTORINOMUSIC

Annunci

Gran Torino: da oggi su tutti i canali il videoclip di “Albero e Terra”

19 Ott

GranTorino3(aRtLoVeRs pRoMoTiOn)Dopo l’anteprima su Traks il duo bolognese dei Gran Torino presenta ufficialmente il nuovo videoclip dedicato alla title-track dell’album d’esordio.

Dopo l’anteprima esclusiva su Traks e dopo la simpatica e bizzarra vicenda dell’involontario “gemellaggio” con Radio Deejay, a causa delle numerose affinità tra il video dell’ultima Deejay Ten di Linus e questo nuovo lavoro dei due rocker bolognesi, i Gran Torino presentano ufficialmente in radio e su tutti i canali il nuovo singolo e videoclip della title-track del loro album d’esordio, “Albero e Terra”.

Accompagnati dalla voce genuina e affascinante di Francesca Biancoli, i Gran Torino decidono di mettere momentaneamente da parte gli abiti del rock più aggressivo per mostrare anche il loro lato più romantico. Così, con la storia d’amore tra un albero e la terra in cui egli affonda le sue radici, metafora per raccontare ogni forma d’amore tra due complementari parti di qualcosa di unico e totale, la favola di “Albero e Terra” diventa una favola senza tempo, tanto attuale quanto eterna, perfetta sintesi della musica del duo bolognese.

Il videoclip, da oggi disponibile su tutti i canali, è girato dal regista Simone Cappelletti, e vede protagonisti gli attori Martina Sacchetti e Giacomo Rabbi.

https://www.youtube.com/watch?v=Dvi_K-byjhw

* * * * * * *   

BIOGRAFIA GRAN TORINO

Gran Torino” come il film di Clint Eastwood, pieno di rabbia e di dolcezza. Gran Torino come quella vecchia auto della Ford, che miscelava potenza ed eleganza. Gran Torino come questo esplosivo duo bolognese dall’originale formazione, che vede Daniele Berni alla voce e alla batteria e Marco Paradisi al basso e alla chitarra; un nome perfetto, scelto dai due per far “uscire allo scoperto” una band che in realtà, dicono, “esiste da sempre, come la nostra amicizia”.

Berni e Paradisi suonano infatti insieme dal lontano 1998 ma solo nel Giugno 2013 hanno deciso di fondere le rispettive anime musicali in questo progetto che, dopo due anni di lavoro su testi e musiche, si è finalmente rivelato con la pubblicazione di “Albero e Terra”, l’album d’esordio che mostra una formazione compatta e determinata, dotata di grande comunicatività e talento compositivo.

Albero e Terra” è un disco nato di getto, da chiacchiere, confidenze e improvvisazioni. Marco suonava di notte, registrava la musica e la mandava a Daniele, che su quelle note cuciva le storie, e in tutte le nove tracce del disco resta intatta e tangibile questa freschezza compositiva, nonostante il grande lavoro fatto in seguito sugli arrangiamenti, curatissimi, e sui suoni, che travolgono con una devastante potenza rock.

A dare il titolo all’album è uno dei brani più intensi contenuti al suo interno, cantato da Daniele insieme a Francesca Biancoli, che ha prestato la sua incantevole voce, dotazione extralusso, per il progetto dei Gran Torino. Fra le righe, il rapporto tra due persone – non necessariamente un uomo e una donna – la storia di una dipendenza dal bene dell’altro, un altro che prima o poi ci allontana, “lasciando al vento” le nostre radici.

Gli altri brani? “Tutti figli nostri – spiega Daniele – tutti introspettivi”. Le raffinate melodie dei Gran Torino si intrecciano straordinariamente con l’aggressività dell’alt-rock e con i versi che sfruttano perfettamente la complessa musicalità della lingua italiana, e la splendida “Fotografie”, scelta come primo singolo, si erge ad emblema dello stile del duo.

Sala prove in casa, registrazione di basso e batteria in presa diretta all’Animal Sound Studio di Ferrara, quindi passaggio al Boat Studio di Marco per gli arrangiamenti, le chitarre, i cori e le voci finali. Infine mix e masterizzazione a cura di Marco Borsatti. “Fare un disco è un viaggio lunghissimo, ma non baratteremmo una serata in studio con nessun’altra cosa”.

Il viaggio dei Gran Torino comincia. Mettetevi in scia.

LINK UTILI:

Albero e Terra” su Spotify: https://play.spotify.com/album/41dpfIV8BBevXKT3KWP9h0?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open

Albero e Terra” su iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/albero-e-terra/id930424801

La pagina fb della band: https://www.facebook.com/GRANTORINOMUSIC

* * * * * * * * * * * *

Il videoclip di “Albero e Terra” dei Gran Torino in esclusiva su Traks

12 Ott

GranTorino3(aRtLoVeRs pRoMoTiOn)Nel XIII capitolo del Piccolo Principe c’è un uomo d’affari che contando le stelle si convince di possederle. Un episodio che si può ricollegare all’intro di “Albero e Terra”, nuovo singolo dei Gran Torino (feat. Francesca Biancoli), con il suo primo verso che recita “contare i giorni non serve, perché non ci appartengono”: le stelle esistono anche se non possiamo calcolare il loro numero, e i giorni continuano a trascorrere inesorabili anche se tentiamo di afferrarli e rinchiuderli all’interno di parole o canzoni o “Fotografie” (come il primo singolo della band).

Così la storia di “Albero e Terra” si pone come una favola senza tempo, tanto attuale quanto eterna, perfetta sintesi della musica dei Gran Torino.

Dal 12 Ottobre per una settimana il videoclip, girato dal regista Simone Cappelletti, è disponibile in esclusiva su Traks tramite questo link, in cui trovate anche un’intervista dedicata ai due rocker bolognesi:

http://www.musictraks.com/intervista-e-anteprima-video-gran-torino.html

* * * * * * *   

BIOGRAFIA GRAN TORINO

Gran Torino” come il film di Clint Eastwood, pieno di rabbia e di dolcezza. Gran Torino come quella vecchia auto della Ford, che miscelava potenza ed eleganza. Gran Torino come questo esplosivo duo bolognese dall’originale formazione, che vede Daniele Berni alla voce e alla batteria e Marco Paradisi al basso e alla chitarra; un nome perfetto, scelto dai due per far “uscire allo scoperto” una band che in realtà, dicono, “esiste da sempre, come la nostra amicizia”.

Berni e Paradisi suonano infatti insieme dal lontano 1998 ma solo nel Giugno 2013 hanno deciso di fondere le rispettive anime musicali in questo progetto che, dopo due anni di lavoro su testi e musiche, si è finalmente rivelato con la pubblicazione di “Albero e Terra”, l’album d’esordio che mostra una formazione compatta e determinata, dotata di grande comunicatività e talento compositivo.

Albero e Terra” è un disco nato di getto, da chiacchiere, confidenze e improvvisazioni. Marco suonava di notte, registrava la musica e la mandava a Daniele, che su quelle note cuciva le storie, e in tutte le nove tracce del disco resta intatta e tangibile questa freschezza compositiva, nonostante il grande lavoro fatto in seguito sugli arrangiamenti, curatissimi, e sui suoni, che travolgono con una devastante potenza rock.

A dare il titolo all’album è uno dei brani più intensi contenuti al suo interno, cantato da Daniele insieme a Francesca Biancoli, che ha prestato la sua incantevole voce, dotazione extralusso, per il progetto dei Gran Torino. Fra le righe, il rapporto tra due persone – non necessariamente un uomo e una donna – la storia di una dipendenza dal bene dell’altro, un altro che prima o poi ci allontana, “lasciando al vento” le nostre radici.

Gli altri brani? “Tutti figli nostri – spiega Daniele – tutti introspettivi”. Le raffinate melodie dei Gran Torino si intrecciano straordinariamente con l’aggressività dell’alt-rock e con i versi che sfruttano perfettamente la complessa musicalità della lingua italiana, e la splendida “Fotografie”, scelta come primo singolo, si erge ad emblema dello stile del duo.

Sala prove in casa, registrazione di basso e batteria in presa diretta all’Animal Sound Studio di Ferrara, quindi passaggio al Boat Studio di Marco per gli arrangiamenti, le chitarre, i cori e le voci finali. Infine mix e masterizzazione a cura di Marco Borsatti. “Fare un disco è un viaggio lunghissimo, ma non baratteremmo una serata in studio con nessun’altra cosa”.

Il viaggio dei Gran Torino comincia. Mettetevi in scia.

LINK UTILI:

Albero e Terra” su Spotify: https://play.spotify.com/album/41dpfIV8BBevXKT3KWP9h0?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open

Albero e Terra” su iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/albero-e-terra/id930424801

La pagina fb della band: https://www.facebook.com/GRANTORINOMUSIC

* * * * * * * * * * * *